Scambio Culturale con Merewade College di Gorinchem(Olanda)-4 A Relazioni Internazionali,4 AA,4BA,4AC,3 BC a.s-2014-2015

 

Gli Alunni del Cattaneo partecipano alla settimana internazionale organizzata dal “Merewade College” di Gorinchem in Olanda.

 Scambio Culturale Italia-Olanda:

I.T. “Cattaneo” di San Miniato  –“Merewade College” di Gorinchem

 

Lo scambio culturale tra il “Merewade College” di Gorinchem (Olanda) e l’ I.T. “Cattaneo” di San Miniato si è tenuto dal 4 al 12 ottobre 2014.

Le alunne della classe 4AR (Relazioni Internazionali per il Marketing)e dieci studenti delle classi 3 BA ,3 AA,3 BC e 4 AC dell’istituto , accompagnati dalle docenti Maria Beatrice Bianucci e Alessandra Dal Canto ,hanno intrapreso con entusiasmo l’esperienza di questa settimana internazionale tenutasi presso il “Merewade College “ di Gorinchem, settimana  a cui hanno partecipato anche studenti provenienti da Roma , dalla Svezia e dalla Spagna.

Il programma ha previsto attività didattiche organizzate all’interno dell’istituto come  lavori di gruppo,partecipazione a lezioni curricolari e  a esperimenti in laboratorio,  la visita guidata ai diciannove mulini di Kinderdijk e  la visita guidata  alle città di Rotterdam, Gorinchem , Dordrecht e Amsterdam, dove e’ stato  visitato il Rijksmuseum  ed è stato effettuato un giro in battello sui Canali e un giro a piedi per vedere la città. Durante questa settimana sono state anche visitate la citta’ di Bruxelles e il suo spettacolare “ Parlamentarium “ e Atomium”e la citta’ di Strasburgo, cittadina francese sede del Parlamento Europeo .

“Siamo arrivati a Gorinchem nel tardo pomeriggio”- afferma la studentessa Valeria Bertini della 4 AR – “e siamo stati accompagnati nelle case dei nostri rispettivi partner, quindi ci siamo trovati, fin da subito, calati in un’altra realtà,perche’ essere accolti da una famiglia straniera è come entrare in un altro mondo completamente diverso dal proprio.

Abbiamo deciso di fare questa esperienza, che è un’ opportunitá offerta dalla nostra scuola, perchè è un attivita’ il cui obiettivo principale e’ il potenziamento della competenza linguistica, ma che da’ anche la possibilità di conoscere un altro Paese, le sue tradizioni, la sua storia e la sua cultura. Durante questa settimana non solo abbiamo visitato le bellissime città olandesi, ma abbiamo anche conosciuto il sistema scolastico olandese che presenta enormi differenze rispetto al nostro e abbiamo fatto attività  che hanno permesso il confronto tra due realtà tutt’altro che simili.

Sicuramente non sono mancate le difficoltà come la nostalgia di casa e l’adattamento ad un altro sistema di vita: questa esperienza  è giusto definirla come un viaggio verso la maturità che ci ha permesso di tornare a casa con un bagaglio culturale arricchito di nuove esperienze!

Non vediamo l’ora che gli alunni olandesi arrivino a S. Miniato in marzo ,per rivivere un’altra meravigliosa e indimenticabile settimana come quella trascorsa a Gorinchem.”

Gli alunni italiani che hanno partecipato allo scambio sono:

Valeria  Bertini ,Chiara Biagioni, Eleonora Bini,  Giada Biotti, Annalisa Buglioni,Virginia Milianti, Anna Montanelli, Rebecca Paghi, Maria Pagliarulo, Greta Puccioni,Francesca Ricci,Valentina Santarsiero,Lisa Terreni, Margherita Cioni,Sabrina Maioli, , Kiara Maffei ,Irene Monzitta,Irene Donati,Veronica Fredianelli, Annamaria Matteucci,Chiara Parentini,Alessia Fanciullacci  e Tommaso Matteuzzi.

 FOTO
https://1drv.ms/f/s!Ant1PC2OPZQJxl6mzMldjfMLd2KB

http://www.gonews.it/2014/11/02/gli-alunni-del-cattaneo-alla-settimana-internazionale-organizzata-dal-merewade-college-di-gorinchem-olanda/

Scambio Culturale con Merewade College di Gorinchem (Olanda) 3A-3AT-3BT-4BA-4 AT-1BE-2BE-a.s. 2013-2014

Settimana internazionale presso l’ I.T.“Cattaneo”di San Miniato con la partecipazione di  due scuole dell’Unione Europea il “Merewade College “di Gorinchem,Olanda e il  Lycée “Paul Arène ” di Sisteron, Haute Provence, France.

Dal  giorno 8 marzo al 15 marzo 2014  ha avuto luogo la settimana internazionale  presso l’ l’ I.T.“C. Cattaneo” di San Miniato con la partecipazione di due scuole dell’Unione Europea: il “Merewade College “ di Gorinchem , Olanda e il Lycée “Paul Arène ” di Sisteron, Haute Provence, France.

I 23 studenti olandesi e i 12 alunni francesi sono stati ospitati dagli alunni  delle classi 3 AA, 3 AT. 3 BT, 4 BA, 4 AT, 1 BE e 2 BE del “Cattaneo”,mentre i   docenti  accompagnatori  hanno soggiornato presso l’Hotel San Miniato.

Gli alunni  italiani , olandesi  e francesi  ,insieme ai docenti responsabili  Mila Nuti, Maria  Beatrice Bianucci,  Maria Fanucchi , Marco De Nardi Kadge( I.T. “Cattaneo”); Chris Keuken  e Elleke Staring (“Merewade College”); René Biancarelli accompagnato dalla segretaria del dirigente scolastico francese (Lycée “Paul Arène”) hanno lavorato  a un  progetto relativo alle feste religiose e nazionali italiane , olandesi  e francesi .

Lo scambio e’ iniziato con  il benvenuto del Dirigente Scolastico, Alessandro Frosini  , la visita della scuola,  e l’incontro presso la Sala Consiliare del Comune di San Miniato con il Sindaco ,Vittorio Gabbanini, e il Vice Sindaco ,Chiara Rossi, i quali hanno dato un caloroso benvenuto agli ospiti , offerto un buffet a base di prodotti tipici toscani e donato loro litografie del pittore Mario Caponi  e gadget  .

Il Sindaco ha anche offerto agli ospiti olandesi e francesi e ai loro partner italiani  un aperitivo presso il locale”L’Oca Bianca” di San Miniato Basso giovedi’ 13 marzo .

Il programma ha previsto attivita’ didattiche e lavori di gruppo a scuola; gli alunni  italiani , francesi e olandesi hanno illustrato in lingua inglese e francese le presentazioni powerpoint realizzate durante l’anno scolastico relative alle festivita’ nazionali e religiose della propria nazione e creato poster , mettendo in evidenza le differenze e somiglianze tra tali festivita’ nei diversi paesi. A tal fine hanno utilizzato l’opuscolo in lingua  relativo alle festivita’ nazionali creato dagli alunni .

Gli alunni hanno anche partecipato a una lezione di Chimica nel Laboratorio di Chimica dell’I.T.”Cattaneo”.

Sono inoltre state visitate le piu’ belle citta’ d’arte toscane:  San Miniato,Firenze, Pisa , Lucca, Viareggio  , dove e’ stata visitata”La Cittadella del Carnevale”e San Gimignano, in cui nostri alunni hanno fatto da guida in inglese e francese ai loro partner  .

Non sono mancate le cene in ristoranti tipici per degustare le specialità gastronomiche del nostro territorio ,una cena al ristorante “Villa Sonnino”a San Miniato,una” cena nella Contrada San Martino in Catiana a Castelfranco di Sotto, una cena presso” L’Accademia della Pizza “a Santa Croce e una serata al “bowling “a San Romano.

Venerdi’ 14 marzo l’Associazione Proloco e il Comitato Manifestazioni Popolari di San Miniato hanno organizzato un’ uscita straordinaria del Corteo Storico e gli alunni italiani hanno presentato  in inglese e francese i personaggi  storici piu’ famosi di San Miniato , utilizzando le brochure in lingua  realizzate in collaborazione con i docenti italiani responsabili .

L’Associazione Proloco  e il Comitato Manifestazioni popolari hanno offerto una cena a base di prodotti tipici Toscani nell’”Aula Pacis” in Piazza San Domenico a tutti i partecipanti e regalato agli ospiti brochure e prodotti tipici di San Miniato, anche grazie al contributo di alcuni negozianti , in particolare “Cosi’ e’ Se Vi Piace”,La Bottega” e” la Macelleria  – Norcineria Falaschi .

Gli studenti italiani, insieme ai professori Maria Fanucchi e Marco De Nardi Kadge, renderanno la visita ai loro amici francesi dal 24 al 28 marzo.

Gli studenti italiani , accompagnati dai docenti Luisa Mauro e Marco De Nardi Kadge,si erano recati in Olanda in Ottobre 2013 per una settimana internazionale organizzata dal “Merewade College” di Gorinchem.

L’obiettivo principale é stato il potenziamento della conoscenza e competenza linguistica, ma anche lo sviluppo di relazioni interpersonali. Lo scambio  culturale e’ utile come occasione non solo per confrontare realta’ sociali e culturali diverse e conoscere le bellezze  artistiche- culturali del proprio territorio,ma anche  per rafforzare le competenze in lingua inglese e francese e fare amicizia con coetanei appartenenti all’Unione Europea.

L’I.T. ”Cattaneo “ringrazia l’Amministrazione Comunale , l’ Associazione Proloco,  il Comitato Manifestazioni Popolari  di San Miniato ( Corteo Storico ), gli alunni e le loro famiglie  e tutto il personale della scuola che hanno reso  possibile questa settimana internazionale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Scambio con l’Olanda

Alunni Italiani

 Martina Sordi ,Lubna M’Hanbar  ,Giulia Bechini  ,Lorenzo Provinciali ,Manuele Dei , Francesca Franchini ,Camilla Falaschi, Irene Mannucci,Giulia Paterni  ,Alice Marconcini  ,Leonardo Scalisi ,Marco Ferzola , Aurora Zucchi, Irene  Monzitta ,Vanessa Vetere,Manuela Volpi ,Giulio Quinti  ,Mattia Fermalvento

Matteo Giuntoli ,Matteo Pertici ,Lorenzo Lotti .

Alunni olandesi

Rosalie Vertooren  ,Hidde Hansum ,Joost van  Santen ,Jacco Struik  ,Yme Wytse Kuiper ,Britt Krauweel ,Kyara Yin  ,Daphne de Jong,Lin van Horsen  ,Kelly Gelderblom  ,Kylian van Herwaarden ,Bart Koenen ,Jet de Jong,Jasper Vink ,Thomas Gokhale,Max Vuurens ,Donny Ippel,Romy Baelde , Tim Hopstaken,Ivar Beers ,Daphne Hendrikx,Pieter van Leijen,Tessa Brolsma

Scambio con la Francia

Alunni Italiani

Sara Simoncini,Martina Toschi,Gianmarco Ricci, Gregorio Rossi,Alessia Frangioni,Federico Capitani,Jessica Vedovi,Karine Lari,Leonardo Arzilli,Alessia Nieddu,Claudia Natalino,Federica Conforti.

Alunni Francesi

Pierre Humbert , Morgane Laugier ,Lou Lopez ,Morgane Poignet –Testu, Axelle Moniot- Michelard ,Vincent Campagnac, Clémence Bertrand, Guillaume Hapian ,Marie Meyer , Laura Da Costa, Lisa Marie   Bertrand ,Ophélie  Di Iorio


Progetto di Mobilita’ con il Galles-4 A Ragioneria- aprile 2013

Gli studenti della classe 4 A Ragioneria dell’Istituto Tecnico “C. Cattaneo” di San Miniato, Emily Bontà, Irin Borici, Guido Bruno, Federico Carli, Greta Corsi, Michael Esteban Gonzales, Francesco Falaschi, Francesco Falorni, Francesca Gallerini, Elisa Giani, Giulio Giunti, Gianluca Grotti, Edoardo Langone, Vanessa Lucarelli, Jonathan Morena, Giacomo Moretti, Evelina Parfeniuc, Leonardo Ricci, Florida Tabaku, Susanna Turini, Marco Veralli, Alessio Zingoni, accompagnati delle docenti Maria Adele Giannini e Cristina Giorgi si sono recati nella città di Abergele in Galles, per 15 giorni, dal 2 al 16 aprile 2013, per lavorare a un progetto dal titolo “Slow Food Marketing Plan” e hanno elaborato un “Marketing Plan” per la progettazione, realizzazione e promozione di uno “Slow Food Store” sul territorio gallese finalizzato alla vendita dei prodotti dello “Slow Food” di San Miniato e della Toscana, tenendo conto delle esigenze di mercato e del sistema economico e sociale del Galles.

Il team ha creato una presentazione “powerpoint” relativa al piano di Marketing. Gli studenti hanno svolto il loro lavoro in alternanza allo svolgimento di lezioni in lingua inglese, utilizzando molto i consigli e le informazioni dei professori madrelingua e del preside della Conlan School. Durante il soggiorno hanno svolto alcuni sondaggi,con interviste ai cittadini gallesi riguardo al loro parere sull’apertura di uno “Slow Food Store” per vendere specialità toscane sul territorio locale ed hanno riscosso grande entusiasmo e successo.

La presentazione del progetto è stata elaborata seguendo un preciso ordine : breve introduzione, micro e macroanalisi del sistema economico con la spiegazione di prodotto, prezzo, promozione e luogo vendita e lo studio della concorrenza. Infine i canali utili per la pubblicità, i metodi di distribuzione e le conclusioni. Al termine dell’attività i ragazzi hanno dimostrato come la migliore soluzione fosse instituire un “Pop-up”, ovvero un negozio comprensivo di ristorante ma temporaneo, per ridurre al minimo i costi nel breve periodo, avvalendosi almeno inizialmente dell’ appoggio di uno chef del territorio. Gli studenti hanno inoltre partecipato a  workshop, seminari e visite aziendali con esperti di Slow Food. Sono risultati particolarmente interessanti gli incontri con la fabbrica di sale marino Halen Mon, la fattoria produttrice di yogurt e formaggio Llaeth y Llan e con il coltivatore diretto dotato di uno shop integrato con il ristorante. Per di più al Centre for Alternative Technology i ragazzi sono stati sensibilizzati ai danni ambientali, indirizzandosi su prodotti “environmental-friendly”, cioè ecologici. E’ stata visitata perfino una High School, dove gli studenti hanno cucinato specialità toscane per i loro coetanei gallesi. Non sono mancate le visite guidate ad alcune città. Meritano di essere ricordate Conwy, dotata di uno splendido castello medioevale edificato sull’omonimo fiume, Chester, che vanta meraviglie come l’antico orologio panoramico, l’abbazia e il museo di storia romana, Llandudno, città sul mare dai bellissimi gabbiani e dalle piacevoli vie del centro e Liverpool, con il grande porto e il museo dei Beatles.

Questo progetto, finalizzato all’accrescimento delle competenze degli alunni delle Scuole Secondarie di II grado, attraverso lo svolgimento di attività formative ed esperienze pratiche da svolgersi presso istituzioni scolastiche all’estero, soprattutto al fine di promuovere la conoscenza e l’integrazione dei sistemi formativi europei di LifeLongLearning, è stato finanziato dalla Regione Toscana e aveva come obiettivo principale il far acquisire agli studenti la capacità di collaborare con gli altri in modo produttivo, valorizzando le proprie e le altrui competenze e promuovere la loro mobilità, comunicando in lingue diverse dalla propria, acquisire consapevolezza di culture e tradizioni diverse, sviluppare le loro abilità dirigenziali e il loro senso di responsabilità.

“L’esperienza è stata molto interessante e stimolante” affermano gli alunni “in quanto è stato un modo non solo di comunicare in lingua inglese, ma anche di conoscere gli usi, i costumi, il sistema scolastico, di marketing e legislativo di una nazione appartenente come la nostra all’Unione Europea”.

 

Scambio Culturale con Merewade College di Gorinchem (Olanda)-3C Erica-a.s.2012-2013

Scambio I.T.“Cattaneo”San Miniato – “Merewade College “Gorinchem,Olanda.

Dal 10 marzo al 17 marzo 2013 ha avuto luogo lo scambio culturale tra l’ I.T.“C. Cattaneo” di San Miniato e il  “Merewade College “ di Gorinchem , Olanda.

 I ventiquattro  studenti olandesi  sono stati  ospitati dagli alunni della classe  4 C Erica, che avevano partecipato alla settimana internazionale a Gorinchem nell’ottobre 2012,  e da alcuni alunni della classe 3 B Turismo ,mentre i docenti  accompagnatori hanno soggiornato presso l’Hotel San Miniato.

Il programma ha previsto attivita’ didattiche e lavori di gruppo a scuola e visite guidate  alle piu’ belle citta’ d’arte toscane: Firenze, Pisa e Lucca.

Lunedi’ 11 marzo, dopo il  benvenuto del Dirigente Scolastico, Alessandro Frosini , e la vista della scuola,  il programma ha previsto la visita guidata alla città di San Miniato, dove gli ospiti sono stati ricevuti dal Sindaco ,Vittorio Gabbanini, e dal Vice Sindaco ,Chiara Rossi,  i quali hanno dato un caloroso benvenuto agli ospiti e offerto un buffet a base di prodotti tipici toscani. Il tour è proseguito ,nei giorni successivi ,con la visita delle città di Firenze , Lucca e Pisa ,dove gli alunni del “Cattaneo “hanno fatto da guida turistica agli alunni olandesi. La classe .infatti,e’inserita nel progetto di potenziamento della lingua inglese , gli  alunni  hanno un’ora aggiuntiva alla settimana,denominata Laboratorio del Turismo, in cui approfondiscono le conoscenze e le competenze turistiche e la  relativa terminologia,imparano a illustrare le attrattive storiche e paesaggistiche del patrimonio artistico , a creare pacchetti locali,regionali e internazionali ,usando le nuove tecnologie e a comportarsi come guide turistiche nelle citta’ d’ arte toscane .

Gli alunni  italiani e olandesi ,insieme alle insegnanti responsabili , Mila Nuti, Maria Adele Giannini , Maria Beatrice Bianucci ,Menno De Wilde e Linda Goebertus, hanno lavorato  a un  progetto relativo alle citta’ d’arte in Toscana e ai cibi tipici e dello “slow food “di San Miniato , della Toscana e dell’Olanda.

Non sono mancate le cene in ristoranti tipici per degustare le specialità gastronomiche del nostro territorio ,la cena a scuola, una cena presso “L’Osteria dell’ Ignorante “a  Montespertoli e una cena in una pizzeria” L’Accademia della Pizza “a Santa Croce , seguita da uno spettacolo organizzato dal “Palio dei Barchini” di Castelfranco di Sotto ,una serata al bowling e una in discoteca.

L’obiettivo principale é stato il potenziamento della conoscenza e competenza linguistica, ma anche lo sviluppo di relazioni interpersonali. Lo scambio e’ stato molto apprezzato dagli alunni, in quanto e’ stato occasione non solo per confrontare due realta’ sociali e culturali diverse e conoscere le bellezze  artistiche-culturali del proprio territorio,ma anche  per rafforzare le competenze in lingua inglese e fare amicizia con coetanei appartenenti all’Unione Europea.

L ’I.T. “C. Cattaneo” ringrazia L’Amministrazione Comunale di San Miniato,  L’Amministrazione Comunale di Castelfranco di Sotto,il Comitato del” Palio dei Barchini” di Castelfranco di Sotto, il ristorante “L’Osteria dell’Ignorante” di Montespertoli , l”’Hotel San Miniato”,lo staff del “ Cattaneo”, e gli studenti del nostro istituto per aver collaborato all’organizzazione di questo scambio culturale.

Alunni olandesi          e           Alunni italiani

Link al sito della scuola olandese sezione scambio con san miniato  marzo 2013
http://www.merewade.nl/Wijdschildlaan/Algemeen/Nieuws/Activiteiten_2012-2013_WL/Internationalisering_2013/San_Miniato

Yasmin Snel
Denise Vuurens
Marianne van Rheenen
Marloes van der Heul
Laura Watervoort
Anouk den Tek
Lois van Buren
Vera den Besten
Elianne de Jong
Amber Donjacour
Cheryl van Wijk
Patricia Bakker
Caroline Koorevaar
Len van Houwelingen
Thijs Hofman
Steven van den Brom
Jelle van Peet
Jannick Zijderveld
Stijn Ticheloven
Robin Linders
Arnout Temminck
Jelle Ooms
Davy van den Berg
Stef  Kooijman
Klaudia Masha
Rebecca Mandorlini
Elena Quagli
Giulia Borgherini
Federica Giannini
Melania Cappellini
Giulia Morrone
Laura Costantini
Federica Martignago
Yosra  Attia
 Tiziana Strollo
Alessio Marano

Sara Nigi

Eva Lemestra

Ailen Correa
Dario Bicchierai
Jacopo Salucci
Alessandro Bini
Lucrezia Stefanelli
Alessia Melani
Martina Martelli
Julia Caroline Cicalini
Gregorio Rossi
 Filippo Rinaldi
Michela Parentini

Valentina Costagli

Chiara Quirci

    

Scambio con Merewade College di Gorinchem(Olanda)-3C Erica- 2012-2013

Olandesi per compagni di banco

L’It Cattaneo prosegue le attività di scambio culturale con altre scuole europee

Proseguono gli scambi culturali tra l’I.T.“C. Cattaneo e le altre scuole europee con l’obiettivo di sollecitare la crescita personale e il senso critico degli alunni, potenziare le loro conoscenze e competenze linguistiche e far conoscere le diverse tradizioni e culture.

Dal 1 al 7 ottobre 2012 gli alunni della classe 4 C Erica hanno partecipato alla settimana internazionale organizzata dal “Merewade College” di Gorinchem ,in Olanda, insieme a studenti provenienti dalla Svezia , dalla Spagna e da Roma.

A Gorinchem gli studenti ,accompagnati dalle insegnanti Mila Nuti e Maria Adele Giannini, sono stati ospitati dai partner olandesi, con cui hanno subito instaurato legami di amicizia .

Il programma ha previsto attività didattiche organizzate all’interno dell’istituto come lavori di gruppo,partecipazione a lezioni curricolari, esperimenti in laboratorio e partite di calcio, pallavolo, hockey e baseball.

Non sono mancate  le visite guidate alle città di Gorinchem, Rotterdam, Dordrecht, ai diciannove mulini di Kinderdijk e Amsterdam. Ad Amsterdam e’ stato visitato un famoso museo: il Rijksmuseum ed è stato effettuato un giro in battello sui canali e un giro a piedi per vedere la città.

Anche il divertimento ha avuto la sua parte, perché  gli studenti hanno partecipato a pranzi e a un barbecue con musica a scuola e  a cene in ristoranti tipici della zona.

Gli studenti hanno apprezzato oltre alla possibilità di usare la lingua inglese ,anche quella di conoscere coetanei appartenenti ad altri paesi dell’Unione Europea e mettere a confronto realtà e stili di vita diversi.

Gli alunni olandesi, che sono attesi a San Miniato dal 10 al 17 marzo 2013 ,saranno ospitati dai loro partner italiani , mentre i loro docenti soggiorneranno preso l’Hotel San Miniato.

Gli alunni italiani che hanno partecipato allo scambio sono: Dario Bicchierai, Alessandro Bini,Giulia Borgherini,Melania Cappellini,Julia Caroline Cicalini,Laura Costantini,Federica Giannini,Rebecca Mandolini,Martina Martelli,Federica Martignago,Klaudia Masha,Alessia Melani,Giulia Morrone,Elena Quagli,Jacopo Salucci, e Lucrezia Stefanelli.

FOTO

https://1drv.ms/f/s!Ant1PC2OPZQJmh9J80xBl_pZt56x

 

Scambio con la Svezia-San Miniato-5 C Erica a.s.2012-13

Il Cattaneo incontra gli svedesi

Diciannove studenti della 5 C Erica dell’Istituto Tecnico “C. Cattaneo” di San Miniato :Tommaso Banti, Leonardo Biagini, Suela Carlesi, Carolina Costa, Benedetta Dami, Letizia La Monica, Alessio Mammana, Ilaria Mammana, Giulio Mancini, Elia Mannucci, Matteo Martini, Nataly Vincenza Pascarella, Erika Sabatini, Emilia Lucia Stanzione, Giacomo Susini, Lisa Terreni, Matteo Testi, Francesca Tito e Giulia Toni e  sei studenti delle classi 3 A Turistico e 3 B Turistico :Jessica Castellani. Federica Pirolo, Leonardo Scalisi , Giorgia Posarelli, Valeria Fontanelli e Gianmarco Ricci   hanno partecipato  al Progetto con una Scuola Secondaria di Gӧteborg, in Svezia,  progetto  realizzato dalle docenti Maria Beatrice Bianucci e Mila Nuti.

I venticinque alunni svedesi  sono  stati  ospiti dei nostri alunni dal 21 al 25 ottobre 2012 , mentre i quattro docenti  che li accompagnavano  hanno soggiornato presso il bellissimo ” Hotel San Miniato“,a San Miniato.

La classe  5 C  Erica si era recata , accompagnata dai docenti Mila Nuti e   Roberto Finocchi, per 15 giorni , nel mese di aprile 2012 ,a Gӧteborg , nella regione Gotaland, in Svezia ,per un progetto  finanziato dalla Regione Toscana , progetto che prevedeva la mobilita’ internazionale degli studenti delle scuole secondarie per  favorire l’integrazione dei sistemi formativi europei e accrescere le competenze degli alunni.  Gli alunni avevano redatto un “Business Plan” per un “Conference Hotel”,in Svezia, collaborando con gli studenti svedesi.

Lunedi’ 22 ottobre ,dopo  la visita della  nostra scuola e il benvenuto del Dirigente Scolastico, prof. Alessandro Frosini ,  c’e’ stata la visita della città di San Miniato e del suo sistema museale, guidata da parte dei  nostri alunni e da una guida messa a disposizione dal Comune .La visita si e’ conclusa con l’incontro , nella meravigliosa Sala Consiliare del Comune, con il Sindaco, Vittorio Gabbanini, il Vice Sindaco , Chiara Rossi, il presidente del Consiglio, Marzia Bellini, i quali hanno dato un caloroso benvenuto agli insegnanti  e agli studenti svedesi ,offrendo anche un momento conviviale  .

Durante questa settimana  sono state visitate le principali citta‘ d’arte toscane : Firenze, Siena e Pisa  e  i gli alunni   del Cattaneo hanno fatto da guida turistica ai loro partner e agli insegnanti.

Non sono mancate le visite a famosi musei , gallerie  d‘ arte  e chiese delle citta‘ visitate ,la cena a scuola, le cene presso ristoranti tipici della zona , la cena  presso il ristorante “Il Podere del Grillo “offerta dall’Amministrazione Comunale,a base di prodotti tipici di San Miniato, e momenti di svago.

Gli alunni hanno commentato  che questa esperienza e’ stata molto importante, perche’ li ha fatti  sentire cittadini  dell’ Europa e  ha dato loro   modo di confrontare culture e tradizioni diverse , conoscere il loro territorio e ,soprattutto, stabilire rapporti di amicizia con studenti e insegnanti  provenienti da una  nazione diversa.

L’I.T.“C. Cattaneo” ringrazia L’Amministrazione Comunale di San Miniato,l’  “Hotel San Miniato”,   lo staff del “ Cattaneo”, e  gli studenti del nostro istituto per aver collaborato all’organizzazione di questo evento .

Progetto di mobilita’ con la Svezia-4 C Erica- a.s. 2011-2012

La classe 4 C Erica dell’Istituto Tecnico Commerciale “C. Cattaneo” di San Miniato si e’ recata , nel mese di aprile,a Gӧteborg , nella regione Gotaland, in Svezia ,per un progetto  finanziato dalla Regione Toscana , progetto che prevedeva la mobilita’ internazionale degli studenti delle scuole secondarie per  favorire l’integrazione dei sistemi formativi europei e accrescere le competenze degli alunni.

Gli  studenti della 4 C Erica :Tommaso Banti, Leonardo Biagini, Suela Carlesi, Carolina Costa, Benedetta Dami, Letizia La Monica, Alessio Mammana, Ilaria Mammana, Giulio Mancini, Elia Mannucci, Matteo Martini, Nataly Vincenza Pascarella, Erika Sabatini, Emilia Lucia Stanzione, Giacomo Susini, Lisa Terreni, Matteo Testi, Francesca Tito e Giulia Toni , accompagnati dai docenti Mila Nuti e   Roberto Finocchi,hanno trascorso 15 giorni , dal 12 al 26 aprile ,presso una scuola secondaria di Gӧteborg e hanno collaborato con gli studenti svedesi per la stesura di un “Business Plan” per un “Conference Hotel”, in Svezia.

”L’esperienza e’ stata molto interessante e istruttiva”  afferma un’ alunna “ e’ stato stimolante  lavorare a questo progetto in quanto e’ stato non solo un modo di comunicare in lingua inglese, ma anche di conoscere gli usi, i costumi, il sistema scolastico , di marketing e legislativo di una nazione appartenente come la nostra all’Unione Europea . Gli alunni svedesi si sono dimostrati disponibili e ospitali e ci hanno consigliato luoghi di cultura e svago”.

Il progetto ha previsto ,non solo la stesura del “Business Plan” ,ma anche esperienze pratiche nelle strutture ricettive del ristorante e della “Conference  Room” dell ‘istituto e la partecipazione a una conferenza E-Twinning in cui gli alunni italiani insieme ai loro coetanei svedesi hanno curato l’accoglienza degli insegnanti  provenienti da tutta Europa .

Non sono mancate le visite guidate alla citta’ di Stoccolma,citta’ meravigliosa affacciata sul Mar Baltico ,alla citta’ di Gӧteborg e a musei, come il “Göteborg Konstmuseu”, nel quale vi era la mostra degli artisti Bacon e Warhol, e  ad aziende e “Conference Hotel” della regione. Durante la permanenza a Stoccolma era presente anche il nostro Dirigente Scolastico,Salvatore Caruso,che  ha potuto constatare direttamente come gli studenti riescono ad essere autonomi e responsabili anche in contesti non scolastici.

 A fine progetto gli alunni  hanno organizzato una conferenza in lingua inglese a cui sono stati invitati studenti  e insegnanti della scuola ospitante,per presentare il ” Victoria Conference Hotel Business Plan”. Gli alunni avevano  compiti diversi: alcuni  hanno curato la ricezione degli ospiti, altri  hanno presentato il progetto, altri ancora si sono  interessati della realizzazione di un buffet a base di prodotti tipici toscani e svedesi.

Scambio Culturale con Merewade College di Gorinchem (Olanda)-3 A Erica-a.s. 2010-2011

Si è appena concluso lo scambio interculturale tra la classe 3A Erica dell’Istituto IT Cattaneo di San Miniato e la classe del Merewade College, Olanda. I ragazzi di entrambe le scuole hanno trascorso una settimana intensa, confrontando le loro culture, le loro mentalità,  i loro modi di vivere e, soprattutto, interagendo tra di loro, hanno avuto modo di approfondire la conoscenza della lingua inglese.

Lo scambio si è svolto durante la seconda settimana di marzo , dal 10 al 17, nella quale i ragazzi hanno esplorato le più belle e conosciute città del nostro territorio. La prima tappa è stata la visita di San Miniato, apprezzando l’ospitalità del Comune, che ha voluto dare un caloroso benvenuto ai ragazzi, offrendo un buffet di prodotti tipici. Il tour è proseguito nei giorni successivi con la visita delle città di Lucca, Pisa, Viareggio, Volterra, San Gimignano, Vinci e Firenze.

Da sottolineare è la bravura degli studenti italiani, frequentanti il corso linguistico-turistico, capaci di esprimersi molto bene in inglese, lingua di comunicazione tra Italia ed Olanda, che hanno impersonato per una settimana le guide turistiche, introducendo i colleghi olandesi nella dolce atmosfera delle colline toscane, apprezzata dai turisti di tutto il mondo.

Le organizzatrici e le accompagnatrici sono state la professoressa Maria Beatrice Bianucci, insegnante di inglese, e la professoressa Alessandra Dal Canto, insegnante di religione. Il preside dell’Istituto Salvatore Caruso è intervenuto con entusiasmo all’incontro in comune ed è stato visibilmente soddisfatto della riuscita dello scambio, che non è stata da meno rispetto agli altri scambi, che si sono svolti da diversi anni nell‘IT

C Cattaneo.

Non sono mancati conviviali, come cene in vari locali e nello stesso Istituto Cattaneo, a cui hanno partecipato, oltre al Dirigente Scolastico, anche altri insegnanti e personale della scuola. Grazie a queste esperienze possiamo  così sperare nella formazione di una generazione più intraprendente, con una maggiore apertura mentale alle nuove idee ed alla diversità, perché è la diversità, che ci arricchisce e, sembra strano a dirsi, ma ci rende migliori e uguali.

http://iltirreno.gelocal.it/pontedera/cronaca/2011/03/16/news/gemellaggio-con-gli-studenti-olandesi-3698776

Scambio Culturale con Merewade College di Gorinchem (Olanda)-3 A Erica -Gorinchem-a.s. 2010-2011

 

Scambio Olanda-Italia 2010

A new European “World”

Si è da poco concluso lo scambio culturale tra il Merewade College di Gorinchem (Olanda) e l’ “Itc Cattaneo” di San Miniato, avvenuto durante la prima settimana di ottobre.

Noi, alunne della classe 3° ERICA: Claudia Cambi, Samantha Cavallini, Irene Ceccacci, Ilenia Ciampalini, Jessica Chiti, Chiara De Luca, Denise Di Leo, Alice Giani, Giulia Iuppa, Erica Lambertucci, Agnese Montanelli, Nicole Paradisi, Jessica Risoli, Michela Telesca, Giulia Terreni, Ambra Vierucci e Zagaglia Debora, accompagnate dalle  professoresse Maria Beatrice Bianucci (insegnante di inglese) e Alessandra Dal Canto (prof. religione) abbiamo aderito a questa attività con entusiasmo e interesse anche perché sapevamo che il nostro non era un semplice scambio culturale, ma una settimana internazionale a cui partecipavano scuole provenienti da tutta l’ Europa: Spagna, Le Isole Canarie, Turchia, Svezia, Belgio, La Repubblica Ceca e anche alcune scuole italiane  provenienti da  Urbino, Torino e Roma.

Il programma dello scambio ha previsto attività didattiche, lavori di gruppo, lezioni curricolari, partite di calcio, pallavolo, hockey e baseball. Non sono mancate le visite guidate ai diciannove mulini di Kinderdijke, alle città di Delft, Gorinchem e Woundrichem, al castello medioevale di Loveistein e Amsterdam. Ad Amsterdam abbiamo visitato il famoso “Rijskmuseum” e la casa di Anna Frank e abbiamo fatto un sensazionale giro in battello.

A marzo ospiteremo i nostri partner olandesi e non vediamo l’ora che ciò avvenga perché abbiamo stretto un legame di amicizia profondo gli uni con gli altri!

Questo scambio è stato un’esperienza unica che ci ha dato modo non solo di rafforzare la nostra conoscenza della inglese, ma anche conoscere coetanei appartenenti all’Unione Europea, confrontando culture, stili di vita e modi di pensare completamente diversi. Ha  inoltre sollecitato la nostra crescita personale e il nostro senso critico.

Cosa rispondiamo quindi a chi ci chiede se vorremmo rifare un’esperienza del genere??

Chi paga il biglietto!!??

 

Giulia Iuppa & Samantha Cavallini

3 A Erica